giovedì 31 ottobre 2013

Book Corner – La Loggia Nera Dei Veggenti


Sinossi
“Mentre nel pieno della seconda guerra mondiale le nazioni combattono su tutti i fronti, agenti segreti specializzati nello spionaggio psichico si danno la caccia senza tregua. Alcuni di loro, all’interno di una cellula misteriosa, il Panopticon, hanno una missione ai limiti dell’impossibile: scoprire se la Wunderwaffe, l'”arma meravigliosa” dei nazisti, esista davvero, e impossessarsene. A Roma, uno scrittore che attualmente è costretto a guadagnarsi da vivere come sensitivo si trova suo malgrado coinvolto in questa guerra di spie. Si chiama Lio Rol, e ha dimenticato molte, troppe cose, tra le quali di avere una sorella. Ma chi è davvero Lio Rol? Cosa lega sua sorella Sibylla all’Ordine delle SS? Cosa hanno a che fare i giganti della Bibbia con la bomba atomica, gli dèi sumeri con Atlantide, un romanzo ottocentesco inglese con la loggia nera che sta operando all’interno del Terzo Reich? Lio dovrà mettere da parte la macchina da scrivere e uscire a cercare una risposta a tutte queste domande. E dovrà trovarla in fretta, se vorrà salvare non solo la propria vita, ma il mondo intero.”
Titolo: La Loggia Nera Dei Veggenti
Autore: Fabio Delizzos
Formato: Rilegato
Pagine: 425
Editore: Newton Compton (28 Marzo 2013)
Collana: Nuova Narrativa Newton
Prezzo: 9,90 Euro

Tempo Di Lettura:  6 giorni
________________________________
Quando per la prima volta lessi un libro di Fabio Delizzos “La cattedrale dell’Anticristo” fu perché mi era stato regalato da un mio amico per Natale.
Fu effettivamente una sorpresa in quanto era un periodo in cui ero abbastanza scoraggiata riguardo le capacità e l’originalità degli scrittori Italiani a parte ovviamente i soliti grandi nomi dai quali non mi separerò mai.
Non appena è stato pubblicato l’ultimo lavoro di Delizzos quindi qualche mese fa l’ho subito acquistato, in quanto il precedente mi era piaciuto moltissimo!
Questo il booktrailer de “La loggia nera dei veggenti”.



Questo “La loggia nera dei veggenti” è un libro ambientato durante la seconda guerra mondiale, tra l’Italia e la Germania, il protagonista è lo scrittore/sensitivo Lio Rol che a causa dell’esplosione di una mina, perde la vista ad un occhio e inizia ad avere forti problemi di memoria sulla vita vissuta fino a quel momento.
Grazie alle sue capacità di sensitivo e veggente, conteso sia tra Terzo Reich e Panopticon, una congregazione misteriosa.
I Tedeschi lo vogliono con loro per poterli aiutare con la loro Wunderwaffe, l’arma meravigliosa che stanno costruendo in gran segreto e che sperano permetta al loro Fuhrer di vincere la guerra.
In tutta questa contesa Lio viene a scoprire l’esistenza di queste cellule che se lo contendono e lui non sa da che parte cedere.
In tutte queste folli vicende compare anche una donna che si presenta a lui come sua sorella, Sibylla, ma che lui non ricorda affatto di avere. Nonostante scavi nei suoi ricordi, Lio non riesce a ricordare la sua esistenza. La sua memoria purtroppo sembra essere compromessa irreparabilmente.
Lo scrittore si ritrova ad indagare per scoprire cosa è legato dietro a messaggi che riportano a vecchi miti, alla civiltà sumerica, alla bibbia e alle origini dell’umanità…
Un libro che incuriosisce sin da subito, una narrazione molto scorrevole ed alla base di tutto ciò degli approfonditi studi da parte dello scrittore su un ampissimo, quasi immenso, panorama storico e religioso.
Ho sperato che l’inserimento di alcune informazioni ed indizi su religioni e culture e libri portassero a sviluppare maggiormente quei temi, ma servivano solo da contorno.
Di gradevolissima lettura, ma forse per la mia opinione, sarebbe stato meglio approfondire l’aspetto ed il profilo di alcuni personaggi .
Per il resto la storia ha funzionato alla grande, così come il riferimento al grande, enigmatico e controverso personaggio Gustavo Rol, realmente esistito, e tutta la bellissima ed avvincente storia delle cellule interne all’esercito nazista, che cercano di sperimentare e studiare fenomeni misteriosi.
Quale musica abbinare a questo libro? Sicuramente questa, visto che viene cantata e nominata più volte nel corso di tutto il libro.

xoxo Connor
Foto by Connor
Disclosure: questo prodotto è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

Happy Halloween!


Happy Halloween!!

Per questo giorno delle streghe e dei fantasmi, delle zucche e della magia, ho deciso di festeggiare sul mio blog con questa bellissima immagine!
xoxo Connor
Foto da qui

lunedì 28 ottobre 2013

Ammiraglio Parker – Cutie Pie!

L’Ammiraglio Parker sta crescendo a vista d’occhio, ma il suo aspetto da orsacchiotto rimane immutato. Sta passando qualche ora in più dormendo durante il giorno, è l’unico gatto che passa la maggior parte della sua giornata stando sveglio, vigilie ed attivo.
Queste sono le foto fatte in questi giorni al cucciolo.
xoxo Connor










Richard “Yoda” Parker


Il punto d’osservazione preferito dell’Ammiraglio




Flat and squishy face!


Foto by Connor











giovedì 17 ottobre 2013

Travel Corner – Budapest

Ho ritrovato sul mio Notebook un po’ di fotografie che scattai durante i giorni che passai in Ungheria, e più precisamente a Budapest, nel Settembre del 2005.
Durante quel periodo il mio Fratellino stava lavorando lì, così ho avuto la bellissima opportunità di andarlo a trovare e soggiornare per un po’ insieme a mio cugino l’Architetto (nonché frequente compagno di viaggi), e soggiornare a casa sua.
La città di Budapest è bellissima, affascinante storicamente ricchissima e piena, anzi pienissima di luoghi da visitare. Il costo della vita è molto basso per noi Italiani, anche in una città come Budapest, e tutto è a misura d’uomo, di turista e di cittadino.

Una città ed una nazione che ho amato visitare e nelle quali tornerei senza alcun dubbio.
xoxo Connor
Ponte delle Catene sul Danubio

Guardando il Danubio dall'alto
Aggiungi didascalia
Café Mirò

La casa dove alloggiavamo


Giardini della Cittadella a Budapest



Dentro la Cittadella



La Statua della Libertà

Con due gentili locali



Castello di Buda

Bastione dei Pescatori


Hilton e Chiesa di Mattia

Bastione dei Pescatori



Chiesa di Mattia e Hilton

Devo trovare Burger King: basta cibo dal gusto affumicato!




Volo di piccioni e palazzi ingombranti in centro: sembra quasi Roma

Scene di tram quotidiano

Peperoncini per paprika al mercato coperto più famoso della città

Trovato! Pranzo delizioso

Strip bar in centro: non poteva mancare

Bella la spesa da Tesco!

Ristorante cinese a due passi da casa

Quello dovrebbe essere il nostro aereo
Oggi fa caldo: si viaggia con i finestrini abbassati

Mission Accomplished!
Nei cieli Ungheresi



Foto by Connor














sabato 5 ottobre 2013

Ammiraglio Parker - Happy 3rd Month-a-versary!

Sono pochi giorni che il piccolo Ammiraglio Parker è arrivato da Narnia qui a casa Connor, e si sente già meno disorientato rispetto ai primi due giorni.
La prima notte ha dormito tutto rannicchiato sul divano, non si è mosso di un centimetro, è rimasto dove l'ho messo io quando sono andata a dormire ed è sceso solo quando mi sono alzata la mattina successiva. Un angelo piccolissimo, impaurito ed intimidito. Il secondo giorno, già era nel mio letto a dormire con me!
Ieri la mia piccola tigre bianca ha compiuto 3 mesi, e per l'occasione ho voluto scattargli qualche foto e festeggiare così con lui, dandogli inoltre una dose extra di coccole e una confezione di nuove palline di gomma con cui giocare. Se gli andrà.
xoxo Connor







Foto by Connor