venerdì 24 febbraio 2017

Book Corner - In Verità E' Meglio Mentire

In questi giorni mi sono dedicata alla lettura di un libro che ho avuto in wishlist per molto tempo, poco tempo fa ho avuto l'occasione di acquistarlo per inserirlo come lettura per la sfida The Goose Reader Challenge.
Qui sotto trovate la mia recensione!


Sinossi

"158 di quoziente intellettivo, plurilaureata, brava, musicista, una maga con i numeri, carina, un po' freak e... vedova a nemmeno trent'anni: Carolin trova che la sua vita sia decisamente complicata e che la sua intelligenza rappresenti più che altro un impiccio nella ricerca della felicità. Ha abbandonato il fidanzato Leo per il padre di lui, Karl, uomo ban più affascinante e in gado di apprezzare le qualità di lei. Ma dopo cinque anni Karl muore lasciandola in un mare di guai, primo fra tutti una favolosa eredità di cui Carolin non sospettava l'esistenza, e un esercito di parenti infuriati che la rivendicano. Fra pessime psicoterapeute, farmacisti sospettosi e avvocati minacciosi, Carolin cerca di superare il suo dolore, cavarsi fuori dai guai e, perché no?, trovare l'uomo giusto per lei e a cui non importa se è "troppo" intelligente."

Titolo: In Verità E' Meglio Mentire
Autore: Kerstin Gier
Formato: Copertina Flessibile
Pagine: 217
Editore: TEA (12 Settembre 2013)
Collana: Teadue
Prezzo: 8 Euro
Tempo Di Lettura: 3 giorni
________________________________

Kierstin Gier è diventata famosa in tutto il mondo per essere l'autrice della "Trilogia Delle Gemme", a questo link potete leggere la mia recensione del primo volume della serie "Red". 

Torno a "In Verità E' Meglio Mentire", è un genere completamente diverso dalla trilogia di cui parlavo poco fa, questo titolo può essere inserito nella narrativa contemporanea, più nello specifico nella chick-lit. 

La sinossi che ho riportato è quella "ufficiale", ma sinceramente, a mio gusto, non rende giustizia a questo libro. La giovane protagonista Caroline è una giovane vedova di 26 anni ed è una ragazza con un QI molto elevato, ma oltre ad essere una persona molto intelligente, è soprattutto una persona sagace, simpatica, arguta e sarcastica, ed è questo che me l'ha subito resa molto, molto simpatica. Caroline conosce il vero amore, ma è costretta a separarsene troppo presto, e da questo momento inizia tutta la narrazione del libro e siamo in Germania a casa di Mimi e Ronnie, la sorella e il cognato di Caroline.
Il dolore per la perdita della persona amata, l'odiata e ipocrita famiglia di lui che la perseguita per questioni di eredità.
Lei è una forza della natura anche se non sembra rendersene conto è una calamita per le disavventure e le persone strane, partendo dall'autista di taxi di una notte di 5 anni prima, per arrivare alla psicologa da cui la manda Mimi.

E' un libro che si legge velocemente e senza mai rischiare la noia o cali d'attenzione grazie alla narrazione scorrevole dell'autrice e del modo in cui ha creato il personaggio di Caroline. 
E' un romanzo leggero che però riesce comunque a parlare del dolore della protagonista, che nelle sue risposte sarcastiche è sempre uno spasso. Leggere i suoi pensieri, le sue intenzioni e tutto ciò che le ruota attorno rende la lettura molto scorrevole, un'ottima lettura se si vuole passare una giornata in compagnia di un libro senza grandi impegni.

Le frasi che vorrei conservare del libro

"Ne trassi due lezioni. La prima: ai ragazzi non importa niente del tuo QI se hai la misura giusta di reggiseno. La seconda: un ragazzo a cui non importa niente del tuo QI,  perché il suo è ben al di sotto, non è molto erotico."

"In sé per sé, Per Elisa è un brano bellissimo, ma è anche il più martoriato. Il motivo è che la maggior parte della gente che da giovane ha imparato a suonare il pianoforte è costretta a suonare Per Elisa ovunque ci sia un pianoforte. Tuttavia, sempre e solo l'inizio: la parte centrale, più difficile, preferisco evitarla, sempre che siano mai stati in grado di suonarla. In alternativa, amano intrattenere con la Ballata per Adelina di Richard Clayderman. Quelli che hanno preso lezioni di piano optano per il Valzer delle pulci."

xoxo Connor

La scheda del libro su Amazon.it
Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo libro è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, fammi sapere il tuo pensiero. Il tuo parere è la cosa più importante e i commenti sono la benzina per il mio blog! Grazie!