giovedì 2 marzo 2017

Book Corner - Il Segreto Di Black Rabbit Hall


Sinossi

"Amber Alton sa che il tempo scorre in modo diverso a Black Rabbit Hall, la grande casa di famiglia dove lei, il suo gemello Toby, i piccoli Kitty e Barnes trascorrono le estati e le vacanze. Vacanze all'insegna della libertà, delle corse scalzi sulla spiaggia o tra i boschi. Il tempo a Black Rabbit Hall è immobile, eterno, nessuno fa caso agli orologi e sembra non accada mai nulla. Eppure una notte tempestosa qualcosa succede, qualcosa di terribile, e niente più è come prima.
Sono passati oltre trent'anni quando Lorna arriva a Black Rabbit Hall, decisa a sposarsi in Cornovaglia, in una di quelle maestose e austere residenze che hanno il sapore di un'altra epoca. E' un incontro col passato degli Alton, un'immersione totale, sconvolgente, nella stagione felice di una famiglia che sembra essersi dissolta tra le sale ormai fredde e umide, i soffitti crepati, le stanze polverose di quella grande casa. E' tra quelle camere che Lorna scopre l'urgenza di capire cosa è accaduto a quei bambini e al tempo stesso di trovare risposte al proprio passato, disseppellendo ricordi e immagini della sua infanzia e della madre adottiva, scavando nei segreti che ancora segnano la sua famiglia.
Con un romanzo intriso di atmosfere gotiche, Eve Chase ci conduce in un viaggio affascinante nel cuore di due donne, separate dai decenni eppure irrimediabilmente legate in un nodo di misteri e non detti che avvolge ogni pietra, ogni soglia, ogni gradino di Black Rabbit Hole."

Titolo: Il Segreto Di Black Rabbit Hall
Autore: Eve Chase
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 397
Editore: Rizzoli (12 Gennaio 2017)
Collana: Rizzoli
Prezzo: 19 Euro
Tempo Di Lettura: 4 giorni




________________________________

Già dalla trama si può intuire quanto magica l'ambientazione di questo romanzo può essere, e quanto misteriosa diventa man mano che le pagine ci scorrono sotto le dita. La narrazione è principalmente basata dal punto di vista di Amber Alton verso la fine degli anni '60, i cui capitoli vengono narrati in prima persona e da Lorna ai giorni d'oggi, i cui capitoli vengono però scritti in terza persona.
Amber e la sua famiglia trascorrono le vacanze estive e le vacanze dopo ogni trimestre scolastico a Black Rabbit Hall che è la casa di famiglia in Cornovaglia. Lorna è una donna che ama il vintage, sta cercando una villa dove poter organizzare il suo matrimonio, ed è irresistibilmente attratta da Black Rabitt Hall.

Non posso negare di aver di gran lunga preferito i capitoli dedicati ad Amber, quando la vita nella villa era attiva e la famiglia Alton ci si recava frequentemente, e stare in quelle campagne in riva al mare voleva dire scatenarsi in libertà per i quattro fratelli, Amber, Toby, Barnes e Kitty.
Un gruppo di persone felici, una famiglia piena di vita. 
L'abile penna di Eve Chase ci porterà gradualmente a scoprire tramite i mutamenti dei comportamenti dei vari personaggi, i vari cambi del corso della misteriosa storia.

La storia di Lorna che sulle prime capivo, ma non ritenevo per nulla interessante, si è completamente trasformata andando avanti, ed è una continua sorpresa e colpi di scena. Lei inizialmente sembra una donna quasi capricciosa, che si impunta per voler celebrare le proprie nozze in una villa della Cornovaglia, anzi proprio a Black Rabbit Hole. Sembra una persona invadente che cerca di scoprire i segreti che non le appartengono di una famiglia che ormai non c'è più. Ma forse ciò che la spinge non è solo curiosità, è qualcosa di più, è qualcosa che sa, qualcosa che ha sentito da piccola, in fondo lei a Black Rabbit Hole c'è già stata da bambina, e più di una volta!

E ora ad inseguire i segreti, gli amori, i misteri, le morti, della famiglia Alton e di Black Rabbit Hole, sarete coinvolti anche voi, se solo iniziate a leggere questo libro, non lo metterete giù finché non lo avrete finito!

Le frasi del libro che vorrei conservare

"Sorride e i suoi occhi brillano cangianti da verde a giallo, il dritto e il rovescio di una foglia. Di nuovo invasi dalla luce; l'assenza dello sguardo è dissipata."

"Non credo che esista un rumore più brutto di quello che fa tuo padre che piange."                                                                                                     
xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon.it

              

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Il libro è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale

2 commenti:

  1. Ciao! A giudicare dai due estratti che hai inserito, questo romanzo sembra scritto molto bene! Mi piace anche l'atmosfera di mistero che hai evocato...non so perché, ma mi sono venuti in mente i gialli di Camilla Lackberg!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha un'atmosfera gotica, anche grazie ai misteri e ai segreti celati in questa grande casa!
      xoxo

      Elimina

Lascia una traccia del tuo passaggio, fammi sapere il tuo pensiero. Il tuo parere è la cosa più importante e i commenti sono la benzina per il mio blog! Grazie!